Palazzo Ducale

Cultura

Il Palazzo Ducale, anticamente anche Palazzo Dogale in quanto sede del doge, uno dei simboli della città di Venezia e capolavoro del gotico veneziano, è un edificio che sorge nell’area monumentale di piazza San Marco, nel sestiere di San Marco, tra l’omonima piazzetta e il molo di Palazzo Ducale, contiguamente alla basilica di San Marco.Contraddistinto da uno stile che, traendo spunto dall’architettura bizantina e da quella orientale, ben esemplifica di che intensità fossero i rapporti commerciali e culturali tra la Serenissima e gli altri stati europei, la sua bellezza si basa su un astuto paradosso estetico e fisico, connesso al fatto che la pesante mole del corpo principale è sorretta da quelli che sembrano esili colonnati intarsiati. Gli interni, oggi parzialmente privati delle opere che un tempo li decoravano, conservano ancora un’ampia pinacoteca, che comprende opere realizzate dai più famosi maestri veneziani, tra i quali Jacopo e Domenico Tintoretto, Tiziano Vecellio, Francesco Bassano, Paolo Veronese, Giambattista Zelotti, Jacopo Palma il Giovane, Andrea Vicentino e Antonio Vassilacchi.

 

Informazioni

Orari di apertura
dal 26 marzo al 31 ottobre 8.30 – 19.00
(ingresso consentito fino alle 18.00)
Biglietto intero Euro 19,00
Biglietto ridotto: Euro 12,00
Come raggiungere Venezia
Fermata n. Bus n.2 fino alla stazione
Dalla stazione Bus n.5 Linea 23 fino a Punta Sabbioni
Tariffa E.20,50 per persona (Bus+ traghetto)
Solo traghetto da Punta Sabbioni per Venezia
costo E.13,00 andata e ritorno